Tu sei qui: Home Servizi on-line Info viabilità Lavori in corso sulla rotonda della Sr 325

Lavori in corso sulla rotonda della Sr 325

L’obiettivo è quello di migliorare e rendere più funzionale questo grande spazio d’ingresso al paese grazie alle nuove tecniche degli intrecci vegetali.
Il sopralluogo del Sindaco
Il sopralluogo del Sindaco

I lavori sono già partiti alcuni giorni fa e stamani il sindaco di Vaiano Annalisa Marchi, insieme all’assessore all’Ambiente Elisabetta Ciolini, si è recata sul cantiere per verificare lo stato dell’intervento.

Il sistema degli intrecci è una soluzione che viene dalla Spagna, nata per i giardini e poi utilizzata per altre soluzioni di abbellimento urbano, e consiste in una tecnica dove le piante vengono intrecciate per costruire figure creative.

Per la rotonda di Vaiano il progetto è stato ideato dai ragazzi dell'Istituto Comprensivo Scolastico L. Bartolini di Vaiano seguiti dall’insegnante Maria Giannerini e dal Consiglio Comunale dei Ragazzi di Vaiano e Cantagallo (CCR), coordinato dall’Associazione Eccetera. La realizzazione è invece a cura dell'Ecoistituto di Cesena e seguita dall’ingegnere Alberto Rabitti, dal pedagogista Andrea Magnolini dell’Ecoistituto di Cesena, il naturalista e l'architetto spagnolo Alejandro Fernandez Paliccio in collaborazione con i giardinieri del Comune e la Comunità Montana val di Bisenzio.

Grazie all’intreccio vegetale basato su rami di salice lunghi sei metri e scelti tra le piante della vallata grazie anche al lavoro dei tecnici forestali della Comunità Montana, saranno realizzate delle figure verdi che abbelliranno la rotonda. Inoltre saranno realizzati piccoli muri di pietra a secco, piantati tre nuovi cipressi, costruito un sentiero che attraverserà l’intera area, sistemate delle panchine e infine sarà realizzata la nuova fermata per l’autubus.

"Era nel nostro programma quello di mettere mano alla rotonda - ha spiegato il sindaco di Vaiano Annalisa Marchi - perché fino adesso questo spazio era una sorta di isola inutilizzata. Ora invece può avere una sua nuova funzione e questi lavori sono solo la prima tappa di un intervento ancora più completo che punta a migliorare e rendere più funzionale la rotonda e ammorbidire l’eccessiva e a volte criticata verticalità della fontana. Dopo gli intrecci vegetali infatti – ha aggiunto - sarà realizzato un nuovo impianto di irrigazione e completamente rifatto il sistema d’illuminazione e gli schizzi d’acqua della fontana che avranno un effetto visivo assolutamente nuovo".

"Il nostro obiettivo - ha aggiunto l'ing. Alberto Rabitti del'Ecositituto di Cesena - è quello di usare materiali naturali e rinnovabili senza produrre scarti o rifiuti inquinanti recuperando i saperi che possono renderle godibili ed utili e anche una finalità educativa. In più insieme alla tecnica spagnola dell'intreccio, abbiamo voluto dare una impronta tipicamente toscana utilizzando come piante i salici della Val di Bisenzio e piccoli muri a secco che fanno parte della tradizione contadina di questo territorio".

I lavori saranno completati entro giugno e sarà la prima tappa di un progetto più ampio chiamato ”Ecoparco della Val Bisenzio".

01/10/2009 00:00
05/06/2010 00:00
Allegato
  • Octet Stream file (Octet Stream, 0 kB)
Lavori in corso sulla rotonda della Sr 325
L’obiettivo è quello di migliorare e rendere più funzionale questo grande spazio d’ingresso al paese grazie alle nuove tecniche degli intrecci vegetali.
43.9691679 11.1234113
Azioni sul documento